vivo

16 giugno 2013 § 2 commenti

Sono morto cento volte
Prima di conoscere la vita

Spento e riacceso
Cento volte
Come un computer in stallo

Come se fosse solo questione
Di errate procedure

Spegni e riaccendi
Muori e rinasci

Nella nascita ho ricercato la vita
Pensando di fallire ad ogni morte

Poi l’ho conosciuta
La vita
L’ho vista coi miei occhi
Dopo l’ultimo startup

Bellissima e fiera
L’ho vista
Ed io che guardavo
Le stavo di fronte;
Di fronte alla vita
A un passo da me
Ma dove io non ero

È bellissima, profuma d’ogni profumo
Abbia mai immaginato la vita
Dovesse profumare
La posso sentire
Restando a un passo da me
Dove io non sono

Che bella, ho pensato
Guardando da fuori
Spiando ogni sogno
Non sarà mai mio
Ha un suono profondo
Che sa d’armonia
La posso sentire
A un passo da me

E io non ci sono
Nel limbo sospeso
A guardare la vita
Che mi passa negli occhi

A ascoltare la vita
Che mi suona la testa
Ad annusare la vita
Che profuma di te

E adesso che so bene
Quant’è bella e profumi,
Come canti di vita la vita,
Io vivrò dell’amarla
Perché lei ho conosciuto
E conoscendo la vita
Annusando, cantando
Guardando, amando
La vita,
Per la prima volta
Finalmente
Io vivo

Annunci

Tag:, , , , , ,

§ 2 risposte a vivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo vivo su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: