Come un gessetto di traverso

11 settembre 2018 § Lascia un commento

è che sei la canzone che cerco apposta per piangere

è che sei la strada che percorro a piedi da solo

per tornare a casa il più tardi possibile

per non ritrovarmi da solo

è che sei il silenzio dopo la festa

nel casino che resta dopo la festa

è che sei il libro mai messo a posto

che prima o poi dovrò finirlo

è che sei la sabbia nel letto e la pelle che scotta

è che sei Mozart che rimane arpeggiante e lenta Lacrimosa

incastrata in chissà quale ganglio

è che sei il vinile che salta sulla cadenza e riprende come un loop trap

è che sei che alla fine mi piace quel loop trap

è che sei l’ultimo carciofino nel vasetto, che non mangerei più

ma non mi fa comprare un vasetto nuovo

è che sei il vino buono, per le occasioni speciali, che non arrivano e diventa aceto

è che sei il rosso della riserva, che tanto ce la faccio e la tanica che nel bagagliaio non c’è mai

è che sei la bottiglia vuota rimasta, da mezzo litro e quando raggiungo il self a 1.800 metri ho in tasca solo una carta da venti

è che sei ogni occasione mancata

ma non così tanto da evitarne il rimpianto

è che sei l’ultimo cucchiaio di caffè nella busta ma ho solo la moka da quattro

è che sei le formiche nello zucchero quando rientro a settembre

è che sei la mia casa pulita,

sempre pulita,

visto mai

e cammino con le pattine

per paura di cancellarti

su questa notte nera

come in quel film con coso

mentre urli alla mia pelle ustionata

come un gessetto di traverso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Come un gessetto di traverso su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: