Puzzo trentatré volte di te

26 novembre 2017 § Lascia un commento

Puzzo trentatré volte di te

Del sudore scambiato

Dell’alcol bevuto

Della bava nel pianto

Dei rigurgiti gastrici

Del fegato marcio

Delle notti sprecate

Dei sonni violenti

Della saliva di baci mancati

Di quelli dati

Dei baci ripresi, rappresi

Di sperma stantio

Di urina e di sesso

Di ormone rigetto

Di seghe nel cesso

Di buchi nell’anima

Di corpo frollato

Di muscoli tesi

Di corde del collo

Di grida taciute

Di porri, verruche e neurodermiti

Di pouss e ferite

Di croste grattate

Di cibo di merda

Di denti caduti

Di lotte con gli incubi

Di letto bisunto

Di lenzuola mai tolte

Di pavimenti vestiti dei vestiti di un mese

Di corse scomposte e furiose

Di foglie d’autunno

Di frutta ammuffata

Di un cristo ingiuriato

Dell’acqua dei fiori di un morto, che nessuno più cambia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Puzzo trentatré volte di te su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: