Sembra di star

18 agosto 2018 § Lascia un commento

Mai è poi mai

Nulla cambia

E panta rei

E Gabbai e i gabbiani

E i pappagalli

E la tigre zanzare

E Areta

E arretra il paese

E Pavese

E i ponti

E Genova

E Carlo

E la Tav

E io

E Io

E IO

E dio

Dio

DIOR

e basta

E sono stanco

E vaffanculo a tutto quanto

E berlino

Che sì ma era diversa

E centocelle

Cambia a velocità

E resto

E vai

Mai resto

E il resto?

Non me lo hai dato

Anzi non hai mai pagato

Scusa, il conto?

Bancomat?

No, solo contanti

E il locale fico

E la birra a treeuro

Pensavo di meno

Ho pensato

Ti meno

Sulle rive dello Sprea

Mentre l’anagramma spera

A casa

A

Casa

ACAsa

Mia

Ci faccio feste da paura

Abbi paura

Abbine

Che berlino è uno

Zooo

Sembra si stare a Toiry

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Sembra di star su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: