Il cane storto dall’attesa

26 luglio 2016 § Lascia un commento

Il cane storto dall’attesa
Grattava la porta guaendo
Il suo diritto a pisciare
Cane ben educato
Non avrebbe potuto farla là
Aprite la porta
Gridava pensando in umano
Ma latrando da cane
Aprite la porta che devo pisciare
Grattando l’uscio
Senza che nessuno
Potesse ascoltarlo

Ma che ne sapeva lui
Che fuori dalla porta
Avevano smontato la strada
Rubato le aiuole
E amputati gli alberi
Aveva la porta davanti
Solo una porta davanti
Da grattare storto dall’attesa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il cane storto dall’attesa su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: