La voce della luna

13 luglio 2014 § 1 Commento

Perché la luna non smette di urlarmi in faccia il tuo nome?
Perché non smette il mare?
E il vento come sa di te tanto da spingere di nuovo le mie vele in strada?
Come conosce la strada il tuo indirizzo?
Come fanno a indicarglielo le stelle?
Come fà la notte ad avere il tuo profumo e il silenzio ad imitare la tua voce?
Come fà l’insonnia ad avere il tuo viso,
il mio sogno ad avere il tuo viso,
la mia paura ad avere il tuo viso,
la mia sicurezza ad avere il tuo viso,
la mia certezza ad avere il tuo viso?
Perché hanno il tuo viso il mio trovarmi e il mio perdermi?

Perché conosco che aspetto abbia e dove sia casa mia ma non riesco a entrarci?
Perché me ne resto qui fuori ad ascoltare questa stupida luna mentre non smette di urlarmi in faccia il tuo nome?

Annunci

Tag:, , , , , , , , ,

§ Una risposta a La voce della luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo La voce della luna su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: