E la chiamano estate questa estate senza te

18 agosto 2013 § 3 commenti

Oggi mi brucia il cuore e mi brucia l’anima
Scottati da troppo sole
O troppo solo
O troppe sóle

Mi fa male il petto e mi mangia le idee
Mi fanno male i pensieri

Mi srotola sotto la strada percorsa
E i nonluoghi dell’estate

Restate senza estasi o voi che andate
Tra la perduta gente
Che all’inferno non serviranno
Le infradito e i tacchi 18
I salvagente non vi serviranno
Nessun telomare per asciugare
Il sudore inutile della stasi

E state

State

Io intanto
Cammino un po’
Un po’ più in là
Che magari
Trovo ombra
Un po’ di ombra
Sotto quei seni bellissimi
Fra quelle insenature
Di brasiliani fluo

Ma taci, ti prego, taci
Fa fresco e non voglio ascoltarti

Annunci

Tag:, , , , , , , , ,

§ 3 risposte a E la chiamano estate questa estate senza te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo E la chiamano estate questa estate senza te su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: