Il topo

7 giugno 2013 § 2 commenti

Il buio confuso di una notte malnata
Nel sentire sincero di un sincero stupore
Che ricordi gli incontri e le cose perdute
Che ricordi, distanze che sembravan paure.

Le paure mai imposte di un vecchio malanno
Trascurato negli anni come il morso di un topo
Riguardarlo non serve a lenirne l’odore
Né a curarne gli effetti, alleviarne il dolore

La tintura di odio che vi abbiamo spalmato
Ora fa già sembrare tutto molto più scuro
Tantoché, oramai, il nero marcio del morso
Si confonde fra sepsi e liquami vitali

Lo chiamavo ancor sangue, lo sentivo pulsare
Ora invece che pulsa non lo so più chiamare
Non ha nome l’insetto che tu vuoi scacciare
Non è blatta, né ragno, né porta fortuna

Tu lo chiami sciagura, io lo chiamo dolore
Tu lo chiami tristezza, io la chiamo furore
Tu lo chiami, io ho smesso, io non so più parlare
Io mi chiamo, ricordi?… Non lo sai pronunciare.

Il nome che dice le cose e il lor come
Non so più sentirlo, non ha alcun valore
Ma le cose che vedo non mi sembrano tante
Sono lì un po’ da sempre, sempre un po’ svalutate
Svilite, incomprese e poi mai riprezzate
Allo scorrere sordo della nostra inflazione

Ti comprai con un cenno, uno sguardo, la mano
Quella mano che ora pende ormai monca al mio fianco
Quella mano ti chiesi, una mano vincente
Ora ci siamo arresi e abbiam perso tre mani
Ne rimane una sola, buona per salutare

Da lontano soltanto, io son giá in alto mare
Che ti guardo sparire sul curvarsi del cielo
Come rosso tramonto, da uno scuro veliero
Sbattuto lontano dalla avversa corrente
Dalle vele ingiallite e piene di buchi
Consumate negli anni dalle controcorrenti
Rosicchiate dal topo che ora buca le carni.

Annunci

§ 2 risposte a Il topo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il topo su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: