Citarsi addosso

30 novembre 2012 § Lascia un commento

Si aspettava il giorno come fosse sepranza
Si aspettava speranza come l’ultimo giorno
Il piatto del giorno
Generato e non creato della stessa sostanza di ieri
La stessa sostanza di cui son disfatti i sogni
A cercar parole che non fossero dette
Per dir di una morte che non avrà gli occhi tuoi
Che non avrà occhi
Ma voce.
Ed è subito “S’era”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Citarsi addosso su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: