Alfabeto Misogino – P

23 maggio 2012 § Lascia un commento

Panica figura pelvica

Pòrta come porta aperta

Porto sicuro dalla costa selvica

Patria mia d’amor coperta

Pel piacer mio composta

Paradisiaca e prosaica figura

Prisma triangolare che riluce a posta

Purissimi colori di natura

Purissima aspra selvaggia e forte

Piena di vita sotto la coltre

Prima mi inviti

Poi mi richiami

Prendimi dici

Poi prona rimani

Piena di vita e’ quella selva

Però io non vedo per quanto sei bella

Preso perduto,

Pensiero smarrito,

Poi mi riprendo per un forte prurito

Piena di vita … Ora ho capito

Pulci e pidocchi nel tuo orto fiorito.

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Alfabeto Misogino – P su danielecasolino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: