Vuoto a perdere

23 luglio 2014 § 1 commento

Riempio il mio vuoto di cose a rendere
Come ci si riempie lo stomaco
Giusto un po’ per sopravvivere
Mentre mi piacerebbe solo
Invitarti a cena
E guardarti parlare
E ascoltarti sorridere

Riempio il mio vuoto di cose fragili
Che mi immagino possa io essere utile a proteggerle
Cose fragili come cristalli di ghiaccio
Da distruggere in un Mojito
Da pestare con menta e rabbia

Rabbia senza colore
Come il ghiaccio

Mentre mi piacerebbe solo starmene con te a bere
E sentirti scorrere trasparente come l’acqua
A riempire tutto

Riempio il mio vuoto di altri vuoti
A toglier spazio all’aria
Quell’aria vuota
Senza il tuo profumo

Mentre mi piacerebbe,
Solo

About these ads

§ Una risposta a Vuoto a perdere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Vuoto a perdere su danielecasolino.

Meta

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.671 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: